Navigazione veloce

Sistema Nazionale di Valutazione

Coerentemente con le più recenti direttive ministeriali e con gli orientamenti più aggiornati della cultura organizzativa, l’Istituto promuove iniziative volte alla verifica degli esiti e dei processi, considerando la scuola come un sistema complesso costituito da settori operativi interconnessi che necessitano di efficienza e sinergia per migliorare il proprio rendimento. La scuola si pone quindi come servizio in continuo miglioramento e accoglie iniziative volte alla pianificazione e al monitoraggio in una logica di autoriflessione e di condivisione dei risultati

 

Dall’anno scolastico 2014/2015, secondo la normativa sulla valutazione (Circolare 47 del 21 ottobre 2014; Direttiva n. 11 del 18 settembre 2014), il nostro Istituto ha intrapreso un nuovo processo di Autovalutazione, con la stesura del Rapporto di Autovalutazione e la pubblicazione dello stesso sul sito della scuola e su “Scuola in Chiaro”.

Dall’anno scolastico 2015-16   è stato pianificato un percorso di miglioramento per il raggiungimento dei traguardi connessi alle priorità indicate nel RAV.

 

Rav-2017 

PIANO DI MIGLIORAMENTO_revisione 2017

autovalutazione 1516

Rav-2016

PIANO DI MIGLIORAMENTO_revisione 2016

 

autovalutazione 1415

Rav-2015

PIANO-DI-MIGLIORAMENTO

 

Nell’anno scolastico 2012/2013 l’Istituto ha avviato un percorso di Autovalutazione di Istituto basato sui principi del Total Quality Menagement. È stato adottato il modello CAF (Common Assesment Framework).

Nuova immagine (1)

Il processo di autovalutazione si è concluso nel luglio del 2013 con la stesura del RAV (Rapporto di Autovalutazione) e successivamente è stato stilato il Piano di Miglioramento (PDM) i cui progetti sono stati attuati nel corso dell’anno scolastico 2013/2014. Nello stesso anno l’Istituto ha partecipato alla Procedura europea “CAF External Feedback” ottenendo a luglio 2014 l’attestazione europea di “Effective CAF User”, Amministrazione che utilizza il modello CAF in modo efficace.